College Air era una cronologia musicale di breve duratae anche un programma radiofonico di più breve durata, entrambi incentrati sulla musica underground , non commerciale e universitaria .

Grafico

College Air ha compilato la sua classifica utilizzando i dati raccolti da stazioni radio specializzate in musica rock underground o universitaria. L’elenco finale delle fonti, del 9 ottobre 2003 incluso quarantatre americani College Station e di comunità, tre canadesi stazioni e cinque le emittenti Internet . [1]

Il primo grafico di College Air era una top 10 del 21 gennaio 2002. Si espanse in venti posizioni il 17 giugno 2002 e in trenta posizioni il 22 settembre 2003. A partire dal grafico del 15 agosto 2004, College Air iniziò sostituendo i dati raccolti e forniti da Media Guide per i propri dati e il grafico è stato ridotto a venticinque posizioni. Questo è stato ulteriormente ridotto a venti posizioni il 23 gennaio 2005, e lo è rimasto fino al grafico finale pubblicato il 6 marzo dello stesso anno. [2]

Spettacolo radio

Il College Air Weekly Countdown è stato uno spettacolo radiofonico di un’ora di syndication, con le prime dieci canzoni elencate nel grafico settimanale. L’ora è stata arricchita da brani “più profondi” tratti dai migliori album, brani emergenti (“bubblers”) di altri artisti, brani di successo di altri format specializzati nelle radio del college, come worldbeat , electronica , AAA e underground hip hop , musica rock avventurosa da altre parti del mondo e classici successi radiofonici universitari. Il primo spettacolo, che riflette il grafico del 1 aprile 2002, era destinato all’aeronautica durante la settimana dal 15 al 21 aprile. C’erano un totale di quindici spettacoli prodotti, lo spettacolo finale in onda la settimana tra il 27 luglio e il 2 agosto 2002. [3]Al suo apice, lo show è andato in onda su quindici college e stazioni radio comunitarie negli Stati Uniti e in Canada. [4]

Altro

Mentre College Air era attivo, ha anche offerto tre recensioni di album, una recensione di un concerto e un’intervista con un artista. [5]

Sfondo

L’obiettivo dichiarato dei progetti College Air era di “… [portare] visibilità e rispetto al mondo radiofonico delle università americane, [alle sue] stazioni, etichette e soprattutto artisti”. Il grafico e lo spettacolo sono stati il ​​lavoro di Freddy Gier , un ex annunciatore di KUOR-FM e KCBX , e uno scrittore collaboratore della All Music Guide . Al momento del debutto del grafico, non esisteva un altro grafico basato sulla canzone per il formato radio del college. [6]

Vedi anche

  • Elenco delle canzoni di College Air numero uno

Riferimenti

  1. Salta su^ Elenco College Air delle stazioni che contribuiscono
  2. Salta su^ archivio di carte di College Air
  3. Salta^ Playlist del conto alla rovescia del College Air
  4. Salta su^ Lista College Air degli affiliati conto alla rovescia
  5. Salta su^ recensioni di College Air
  6. Salta su^ Il progetto Top Ten

Leave a Reply

Your email address will not be published.