Commercial Radio Australia (CRA) è il corpo di punta per l’industria radiofonica commerciale in Australia. Fornisce la rappresentanza e il patrocinio su questioni legali, regolamentari e tecniche comuni di interesse; sviluppa standard incluso il codice di condotta; gestisce la ricerca e il reporting a livello di settore, inclusa la raccolta di dati sulle valutazioni del pubblico; e gestisce i premi commerciali del settore.

Informazioni

Nel 1924, l’Australia introdusse le licenze radio B-Class per le stazioni che sarebbero state interamente finanziate dalla pubblicità piuttosto che da una tariffa di ascolto per gli ascoltatori. [1] Nel 1928, i titolari di licenza della Classe B decisero di formare una federazione di organizzazioni statali, la Federazione australiana di [“B”] Stazioni radiotelevisive(AFBS), per rappresentare e promuovere i loro interessi comuni anche contro i titolari di licenza della Classe A . [2] Questo è stato ribattezzato nel 1930 come la Federazione australiana delle emittenti radiotelevisive commerciali (AFCBS), e successivamente ribattezzato alla Federazione delle emittenti commerciali australiane (FACB) e alla Federazione delle emittenti radiofoniche australiane (FARB). [3] [4]Nel 2002 ha cambiato nome. [5]

L’organizzazione è stata fondata per fornire una rappresentazione su tali preoccupazioni comuni come l’uso del termine “Classe B”, i pagamenti di diritti d’autore e diritti d’autore e i requisiti del trasmettitore. Verso la metà del decennio, le stazioni della Classe B iniziarono a essere definite “commerciali”, ma il vecchio termine rimase in uso fino alla seconda guerra mondiale. [3]

L’organizzazione ha continuato a fornire rappresentazioni e consulenze nel settore negli anni ’30 e mirava all’autoregolamentazione del settore. Nel 1936, ha prodotto il Codice etico del settore e nel 1938 ha iniziato ad accreditare agenti pubblicitari federali. [6] Il governo federale nel marzo 1939 acconsentì ad aumentare la rappresentanza normativa per l’organizzazione, con un comitato informale costituito da un rappresentante tecnico del Dipartimento del Postmaster generale , un rappresentante dell’AFCB e un presidente legalmente formato. Ciò, tuttavia, non si è verificato dopo i cambiamenti del Ministro. [7] [8]

L’autoregolamentazione industriale è aumentata con il rilascio della Broadcasting Services Act del 1992 , che ha consentito ai gruppi industriali di sviluppare codici di condotta ai sensi dell’articolo 123 della legge. Tali codici di condotta sono registrati e fatti valere dall’Autorità australiana delle comunicazioni e dei media (ACMA), il regolatore di radiodiffusione. Il CRA ha sviluppato i primi codici di pratica per la radio commerciale nel 1993 e ha rilasciato versioni aggiornate nel 2004, 2010 e 2013. [9] [10] ACMA ha tuttavia avuto difficoltà a far rispettare la conformità della radio commerciale con questi codici di condotta, in particolare trasmissioni di Alan Jones e Kyle Sandilands . [11]

CRA gestisce la raccolta di dati di classificazione del pubblico. A partire da gennaio 2017 , questo è eseguito sotto contratto da GfK . [12]

CRA conduce gli Australian Commercial Radio Awards per stazioni e personale, [13] e Siren Awards per la pubblicità radiofonica. [14]

Note

  1. Salta in alto^ Inglis 2006, p. 8.
  2. Salta su^ “Wireless: Rivelazione di stazione: lotta per i diritti di licenza” . Sydney Morning Herald . 29 giugno 1928 . Estratto il 14 gennaio 2017 .
  3. ^ Salta a:b Griffen-Foley 2009 , p. 13.
  4. Salta su^ “1923-1938: sistemi radio sigillati e aperti, l’Australian Broadcasting Corporation, consolidando le dinastie Murdoch, Packer e Fairfax e una Commissione reale” . Biblioteca parlamentare australiana . Estratto il 14 gennaio 2017 .
  5. Salta su^ “Chi è Commercial Radio Australia?” . Commercial Radio Australia . Estratto l’ 11 gennaio 2017 .
  6. Salta su^ Griffen-Foley 2009, pp. 25-26.
  7. Salta su^ Griffen-Foley 2009, pp. 26,37.
  8. Salta su^ MoranKeating 2007, p. 103.
  9. Salta su^ “Registro dei codici di trasmissione e indice degli schemi” . Autorità australiana per le comunicazioni e i media . Estratto il 14 gennaio 2017 .
  10. Salta su^ Alysen 2012, p. 238.
  11. Salta su^ Harrison 2013, p. 61.
  12. Salta su^ “Sondaggi” . Estratto l’ 11 gennaio 2017 .
  13. Salta^ Lallo, Michael (10 ottobre 2015). “Kyle e Jackie O, Ross e John vincono i migliori gong agli Australian Commercial Radio Awards 2015” . Sydney Morning Herald . Estratto il 14 gennaio 2017 .
  14. Salta su^ “Tom Gleeson per ospitare Siren Awards” . MediaWeek . Estratto il 14 gennaio 2017 .

Leave a Reply

Your email address will not be published.