Pepper Sound Studios fu uno dei primi syndicator dei jingle delle stazioni radio e iniziò nel 1957. Nacque come una compagnia discografica creata dall’uomo d’affari John Pepper e dal cantautore Floyd Huddleston. Huddleston ha basato la società sul modello di Capitol Records e ha persino portato Johnny Mercer come consulente. I compositori Al Rinker e Willard Robison furono ingaggiati, fino alla fine della fine del disco, e nel 1964, Pepper Studios divenne esclusivamente una società commerciale Jingle. Il loro primo jingle è stato per la compagnia di John Pepper, Everdry Deodorant, seguita da Burke Hall Paint e centinaia di altri. William Tanner era un venditore per l’azienda e rapidamente si fece rapidamente strada diventando uno dei proprietari della società, e Pepper e Tanner lavorarono a Floyd Huddleston. La società divenne nota comePepper-Tanner circa 1967. Nel 1972, Bill Tanner lavorò a John Pepper nello stesso modo in cui aveva Huddleston, e il nome fu cambiato ancora una volta in The William B. Tanner Company , o semplicemente Tanner in breve.

Nel 1982, Media General , proprietario di quotidiani e società di trasmissione e TV via cavo, acquistò la William B. Tanner Company in cambio di contanti. David L. Jordan, vice presidente di Media General, ha dichiarato di essere interessato principalmente a Tanner per la sua esperienza nel settore della programmazione. [1] [2]

Alcune delle stazioni che hanno commissionato i jingle Pepper Tanner erano WPOP, WLIF, WLS, WOLF, WVLK e WPGC. [3] [4] [5] [6] [7] [8]

Successivamente è stato ceduto nel 1988 e i tintinnanti ID, i bobine di syndication e le librerie di produzione di Media General Broadcast Services sono stati acquisiti da TM studios . Le operazioni di Media Generals a Memphis sono state chiuse e le tracce di base e le librerie sonore sono state inscatolate e spedite agli studi di TM a Dallas . Tutti i rulli di riferimento per l’ID sindacato Jingles e le librerie e gli spot pubblicitari di produzione personalizzati sono stati scaricati a Memphis. TM Studios ha posto questi mulinelli sotto la custodia di Media Preservation Foundation, [9] sebbene i diritti d’autore siano conservati da TM Studios. Le librerie di produzione sono state selezionate con cura e incorporate in varie librerie di TM Studios, tuttora vendute tramite TM eBen Freedman Productions . [10]

Riferimenti

  1. Salta su^ “Tanner Tribute Page” . Retrieved 2010-06-03 .
  2. Salta su^ Dougherty, Philip H. (1982-06-03). “Media generale per acquistare William B. Tanner Co” . Il New York Times . Retrieved 2010-06-03 .
  3. Salta su^ “Riferimento a WPOP usando jingle Pepper Tanner” . Retrieved 2010-06-03 .
  4. Salta su^ “Riferimento a WFIL usando i jingles di William B Tanner” . Retrieved 2010-06-03 .
  5. Salta su^ “Riferimento a WLS usando jingle Pepper Tanner” . Retrieved 2010-06-03 .
  6. Salta su^ “Riferimento a WOLF usando jingle Pepper Tanner” . Retrieved 2010-06-03 .
  7. Salta su^ “Riferimento a WVLK usando jingle Pepper Tanner” . Retrieved 2010-06-03 .
  8. Salta su^ “Riferimento a WPGC usando jingle Pepper Tanner” . Retrieved 2010-06-03 .
  9. Salta su^ “Media Preservation Foundation” . Retrieved 2010-06-03 .
  10. Salta su^ “Il sito Web di Jingle Guy contenente i jingle PT” . Retrieved 2010-06-03 .

Leave a Reply

Your email address will not be published.