Un ricevitore radio a onde corte , ricevitore banda a onde corte o ricevitore ad onde corte è un ricevitore radio , che può ricevere una o più fasce di onda corta – o tutte le radio ad onde corte frequenze; circa 1,6-30 MHz. Le trasmissioni internazionali utilizzano l’ onda corta – e in una certa misura onda lunga e onda media .

Trasmettitori a onda corta di molte nazionalità, sono sparsi sulla superficie della terra e possono essere ricevuti in tutto il mondo. Ma la propagazione radio determinerà quali trasmettitori possono essere ricevuti dove, ad una certa data e ora. [1] L’ascolto in onde corte è un hobby per molte persone.

In genere un ricevitore radio a onde corte è anche in grado di ricevere altre bande di frequenza ; ad es. radio FM tramite banda II , onda lunga e onda media.

Storia

Nel 1931 Hammarlund Mfg. Co., Inc. fece il primo ricevitore supereterodina a onde corte commerciale al mondo chiamato Hammarlund Comet Pro . [2]

Un prototipo di ricevitore radio portatile a onde corte, realizzato tra il 1939 e il 1941 dalla Zenith Radio Corporation per conto del CEO dell’azienda, Eugene F. McDonald . Dopo circa 20 prototipi realizzati su telaio del modello Zenith 5G401, 35.000 Zenith Model 7G605 Trans-Oceanic “Clipper” è stato realizzato circa nel 1942. Il Trans-Oceanic “Clipper” è stato il primo ricevitore portatile a onde corte portatile al mondo. [3] [4] [5]

Alcuni dei primi ricevitori radio a onde corte completamente transistorizzati a livello mondiale sono il modello Magnavox AW-100 (1957) [6] , Trans-Oceanic Royal 1000 (1957) [7] [8] [9] e Trans-World Portable T-9 Code 126 (1958) [10] .

Tipi e caratteristiche del ricevitore

Le radio per la ricezione a onde corte hanno generalmente prestazioni più elevate di quelle destinate alle onde locali a onda media , a onda lunga o FM , poiché la ricezione affidabile dei segnali a onde corte richiede una radio con maggiore sensibilità , selettività , gamma dinamica e stabilità di frequenza . I moderni ricevitori radio a onde corte sono relativamente economici e facilmente accessibili e molti hobbisti utilizzano ricevitori portatili “a banda mondiale” e antenne telescopiche integrate .

Gli appassionati di hobby possono utilizzare costosi ricevitori di comunicazioni (onde corte) e un’antenna esterna posizionata lontano da fonti di rumore elettrico, come un dipolo fatto di fili e isolanti.

Esistono diversi tipi principali di ricevitori radio a onde corte commercializzati, ad esempio:

  • Un ricevitore radio mondo , Radio SSB o mondo del ricevitore – è un ricevitore radio che può ricevere onde corte, onde lunghe e mediumwave, il cui scopo è quello di ricevere le trasmissioni in primo luogo internazionale.
  • Un ricevitore di comunicazioni a onde corte – che è in genere costoso. Un ricevitore di comunicazioni è normalmente un ricevitore ad alte prestazioni, che può ricevere una stazione radiodebole anche in presenza di forti stazioni radio o altri segnali radio via radio .

Oggi i tipi più utilizzati di ricevitori radio a onde corte sono un ricevitore supereterodina , una radio definita dal software o una combinazione dei due.

Caratteristiche del ricevitore

Un ricevitore radio a onde corte ben attrezzato può utilizzare modulazioni diverse dalla modulazione di ampiezza (AM) come ad esempio la modulazione a banda laterale singola (SSB incluso LSB e USB). Alcuni trasmettitori di onde corte, trasmettitori, altri servizi e molti radioamatori inviano tramite SSB. Alcuni ricevitori radio a onde corte possono ricevere la radio digitale ( Digital Radio Mondiale , DRM) tramite onde lunghe, onde medie e onde corte. Nel 2017 alcune stazioni radio trasmettono tramite DRM. [11] [12]

Comune per tutti i tipi di ricevitore a onde corte:

  • Controllo del guadagno RF – questo potrebbe includere attenuatori RF.
  • Ricezione di alcune bande di onde corte o di tutte le onde corte: da 1,6 MHz a 30 MHz.
  • Uno o più filtri RF frontend .
  • Tipi di demodulazione supportati :
    • Modulazione di ampiezza (AM)
    • Digital Radio Mondiale (DRM)
    • Modulazione single-sideband (SSB, LSB, USB) – (utilizza un BFO e un rilevatore di prodotto . Il BFO ​​potrebbe essere sintonizzabile)
    • Onda continua modulata con ampiezza binaria (CW) – (utilizza un BFO e un rilevatore di prodotto. Il BFO ​​potrebbe essere sintonizzabile)
    • Modulazione di frequenza (FM)
  • Limitatori audio.
  • Rumore bianco
  • Segnale misuratore .
  • Regolazioni AVC / AGC .
  • Diversità dell’antenna – ad es. Supportata da Telefunken E127 con Antennen-Diversity-Gerät [13] – e alcune versioni di HPSDR .
  • Sintonizzatore d’antenna .
  • Larghezza di banda passabanda : potrebbe avere più di una larghezza di banda selezionabile.
  • Quadranti di visualizzazione della frequenza: analogici o digitali. [14]

Addizionale per i ricevitori supereterodina:

  • Conversione singola, doppia, tripla o quadrupla.
  • IF tipi di filtro.
  • Rapporto di reiezione della risposta dell’immagine

Addizionale per ricevitori radio / digitali in banda base definiti dal software:

  • Supporto display cascata o no.
  • Segnali sia in fase che in quadratura:
    • Segnale IQ: larghezza di banda.
    • Numero di bit del convertitore A / D (determina la massima gamma dinamica raggiungibile all’interno della larghezza di banda del segnale IQ, 10 bit circa pari a 60 dB)

Radio definita dal software

Articolo principale: radio definita dal software

Una caratteristica che viene ampiamente utilizzata nei moderni ricevitori a onde corte è la tecnologia DSP, abbreviazione dell’elaborazione del segnale digitale . DSP è l’uso di mezzi digitali per elaborare i segnali e un vantaggio principale nei ricevitori a onde corte è la capacità di adattare la larghezza di banda del ricevitore alle condizioni di ricezione correnti e al tipo di segnale che viene ascoltato. Un tipico ricevitore analogico può avere un numero limitato di larghezze di banda fisse, o solo uno, ma un ricevitore DSP può avere 40 o più filtri selezionabili individualmente. [15]

Un’altra tendenza importante nell’ascolto moderno di onde corte è l’uso di “PC radio”, o radio progettate per essere controllate da un personal computer standard . Queste radio, come suggerisce il nome, sono controllate da un software PC specializzato che utilizza una porta (seriale) collegata alla radio. Una radio PC potrebbe non avere un pannello frontale e potrebbe essere progettata esclusivamente per il controllo del computer, il che riduce i costi. Nelle radio puramente definite dal software, tutte le operazioni di filtraggio, modulazione e manipolazione del segnale vengono eseguite nel software, in genere da una scheda audio del PC o da un hardware DSP dedicato. [16]

“Boatanchors”

I più vecchi ricevitori di comunicazioni basati su valvole a vuoto sono affettuosamente conosciuti come barcaioli per le loro grandi dimensioni e peso. Tali ricevitori includono Collins R-390 e R-390A , la RCA AR-88, la Racal RA-17L e la Marconi Elettra. Tuttavia, anche i moderni ricevitori a stato solido possono essere molto grandi e pesanti, come il Plessey PR2250, il Redifon R551 o il Rohde & Schwarz EK070. [17]

Vedi anche

  • DX
  • Stazione numerica
  • Antenna a banda larga a onde corte

Riferimenti

  1. Salta su^ Molti siti possono calcolare la prognosi di quali stazioni radio, che possono essere ricevute dove ti trovi e in un dato momento:http://www.short-wave.info/,http://shortwave.am/,fmscan. org: AMSCAN: posizione del ricevitore: Greenwich (può essere modificato)
  2. Salta su^ shortwaveradio.ch: Comet ProCitazione: “… Im Jahre 1931 brachte Hammarlung mit dem Modell” Cometa “einen der ersten Superhet – Kommunikationsempfänger heraus …”,backup
  3. Salta su^ qsl.net, k7jar: newsletter_201408.pdfCitazione: “… La star dello schermoMyrna Loye la radio portatile Zenith modello 5G401 per il 1940. Il telaio del 5G401 formò la base per i primi prototipi portatili a onde corte che portarono allaTrans-OceanicClipper … “,backup
  4. Salta su^ Mar 27, 2015, wshu.org: Zenith Trans-Oceanic, Il “Royalty di radio”Citazione: “… Con lo sviluppo di tubi alla fine degli anni ’30 per supportare la portabilità, McDonald si avvicinò con il concetto di radio a onde corte portatile che poteva usare mentre era in mare sul suo yacht … A quel punto, la popolarità delle trasmissioni internazionali a onda corta stava crescendo rapidamente … A partire dal 1939, e continuando per il resto dell’anno, non meno di 20 prototipi sono stati sottoposti al CEO McDonald per la sua approvazione … “,backup
  5. Salta su^ radiomuseum.org: Weltempfänger Zenith “Trans-Oceanic”Citazione: “… Er beauftragte daraufhin am 2. Agosto 1939 sein Labor, ein Gerät nach seinen Anforderungen zu entwickeln.Es wurden in der Folge etwa zwanzig (!) Prototipazione gebaut, die er alle erprobte und verwarf, bis schließlich im Juli 1941 zwei Exemplare seine Zustimmung fanden. Das eine übergab er an den schon erwähnten Polarforscher McMillan, während er das andere Gerät nach Kanada mitnahm … “,backup
  6. Salta su^ radiomuseum.org: Magnavox modello AW-100Citazione: “… Il modello Magnavox AW-100 è una delle prime radio consumer abanda multiplatransistor se non la prima – prima del ben noto Zenith 1000. Ha trasmesso e 3 SW-bands …”
  7. Salta su^ radiomuseum.org: Trans-Oceanic Royal 1000Citazione: “… C’è un annuncio in” The National Geographic Magazine “del 1957, dicembre e crediamo che la prima Trans-Oceanic 1000 sia stata introdotta nel novembre 1957 …”
  8. Salta su^ antiqueradio.org: Zenith Model 1000 TransOceanic RadioCitazione: “… Il modello 1000 fu la prima radio TransOceanica alimentata da transistor Introdotta nel 1957, quando i transistor erano ancora nuovi, non sostituì istantaneamente la sua controparte a valvole …”
  9. Salta su^ cryptomuseum.com: Ricevitore portatile a onde corte Zenith 1000-DCitazione: “… Il Royal 1000 Trans-Oceanic era un ricevitore portatile a stato solido LW, MW e SW (150 kHz – 22 MHz), anch’esso conosciuto come ricevitore mondiale, prodotto da Zenith a Chicago (Illinois, USA) e introdotto nel 1957 … “
  10. Salta su^ radiomuseum.org: Trans-World Portable T-9 Codice 126Citazione: “… Anno: 1958-1962 …”
  11. Salta in su^ Cerca SOLO per DRM su:http://www.hfcc.org/schedule/
  12. Salta su^ baseportal.com: programma di trasmissione DRM
  13. Salta su^ radiomuseum.org: Antennen-Diversity-Gerät Abl.127
  14. Salta su^ Passaporto per WorldBand Radio
  15. Salta su^ H. Ward Silver (1 giugno 2006). Manuale di licenza radioamatore ARRL: tutto il necessario per diventare un operatore radioamatore. Tecnico].Livello 1 . American Radio Relay League. pp. 3-. ISBN  978-0-87259-963-5 . Estratto il 7 maggio 2013 .
  16. Salta su^ Ziff Davis, Inc. (19 gennaio 1999). PC Mag . Ziff Davis, Inc. pp. 56-. ISSN  0888-8507 . Estratto il 7 maggio 2013 .
  17. Salta su^ Osterman, Fred (1998). Ricevitori a onde corte Passato e presente: ricevitori di comunicazioni 1942-1997. Universal Radio Research, Reynoldsburg (USA).

Leave a Reply

Your email address will not be published.